Alimentazion per la maratona.

In una gara così lunga è importantissimo partire con le riserve energetiche cariche, mantenerle opportunamente rifornite durante la gara stessa e, dopo aver terminato, fornire all’organismo quegli alimenti che favoriranno il rapido recupero.

Ricordiamo per quanti non lo sapessero che durante uno sforzo aerobico prolungato l’energia muscolare viene fornita da zuccheri (carboidrati) e grassi (lipidi).

La percentuale e la quantità in cui questi due nutrienti vengono utilizzati dipende dall’intensità di corsa e dalla loro disponibilità. Tanto più si corre ad intensità vicine al proprio massimale individuale, tanto più si utilizzerà una miscela ricca di carboidrati.

Bisogna però sottolineare che se i grassi corporei, anche nel più magro dei podisti, possono fornire migliaia di calorie, le scorte di zuccheri, sotto forma di glicogeno muscolare ed epatico, sono pari a circa 1300-1500 Kcalorie, visto che nel fegato e nei muscoli è possibile accumularne 300-400 grammi.

Cibo per Maratona

Si dovrebbe iniziare dal giovedi la cosiddetta ricarica dei carboidrati, ma senza esagerare: infatti ogni grammo di glicogeno richiede 2,7 g di acqua per essere immagazzinato.

E’ quindi evidente che se la quantità di zuccheri assunti sarà eccessiva, anche l’acqua trattenuta dal muscolo sarà proporzionale e la sensazione finale sarà quella di partire con le gambe “gonfie e pesanti”.

Abbiamo iniziato parlato genericamente di scarpe e,soprattutto,di come sia importante una scelta accurata.Abbiamo distinto varie tipologie di calzature ma,dopo queste premesse,possiamo approfondire più dettagliatamente la questione:cominciamo ad orientarci all'interno del mondo delle scarpe da running e delle loro caratteristiche in relazione all'uso che ne dovremo fare!!!!

Quando ci presenteremo dal nostro negoziante potremo chiedere il prodotto che più si addice alle nostre esigenze,ai ritmi di corsa,ai tipi di percorso sui quali le utilizzeremo etc.....

Non a caso esistono categorie ben definite di scarpe:a seconda delle varie tipologie di allenamento che affrontiamo è utile mettere ai nostri piedi calzature diverse...vediamo quali!

SI PARTE!!!!!!!

Mi presento,mi chiamo Martina Celi e provo ad essere una maratoneta!

Condividi contenuti

Arno Cavazzoli è ideatore del progetto Easy Running Program. Laureato in Scienze Motorie è docente presso un istituto d’istruzione secondaria di Reggio Emilia. Ha vestito la maglia azzurra, con la nazionale d’atletica leggera, nella disciplina del decathlon. Da diversi anni coordina l’equipe di esperti in scienze motorie, informatica e medicina che lavora su Easy Running Program. Programma d'allenamento ad personam per prepararsi alla corsa di qualunque competizione!
Contatore sito

Drupal theme by Kiwi Themes.